il trenino rosso in maggio

La favola del trenino rosso

Tre giorni favolosi sul  TRENINO ROSSO in estate, il sapore d’alta montagna a bordo delle vetture panoramiche. La Val Poschiavo, una notte in rifugio ad alta quota, la mitica St. Moritz, tutto questo in un un unico viaggio da non perdere.

3 GIORNI/2 NOTTI
TRENINO ROSSO IN ESTATE
Offerta valida dall’ 03 Maggio al 30 Settembre 2021

Quota pacchetto a persona da € 289
Bambini 0/3 anni gratuiti – Ragazzi 4/15 anni in terzo letto € 185


1° GIORNO: Partenza  da Tirano col trenino rosso per Poschiavo ad orario libero. Dopo pochi km dalla partenza, in territorio svizzero, il trenino supera il famoso viadotto di Brusio, simbolo della tratta ferroviaria. Il viadotto elicoidale, un vero gioiello architettonico e ingegneristico, è stato realizzato per permettere al treno di superare il dislivello, allungandone il percorso, unica alternativa possibile alla cremagliera. Il trenino rosso del Bernina riesce infatti a scalare la montagna senza alcun utilizzo di cremagliera (ruota dentata) e raggiunge la pendenza del 7%. Superato il primo tratto della valle si incontra il lago di Poschiavo a quasi 1000 metri sul livello del mare e poi l’omonima cittadina. Pernottamento e cena in hotel 3* a Poschiavo.

2° GIORNO: Colazione in hotel. Si parte alle  ore 10.48 con le vetture panoramiche per St. Moritz . Da Poschiavo il trenino si inerpica sulla pendice della montagna seguendo un percorso diverso da quello della strada e permettendo una vista sulla Valposchiavo e giù, fino alla Valtellina, davvero mozzafiato. La tappa successiva è Alp Grum a 2091 metri.
Lasciata Alp Grum il trenino supera il limite del bosco e tra i pascoli di alta montagna arriva al passo del Bernina, e costeggia un lago artificiale detto lago Bianco. Il lago Nero e il lago Piccolo che subito si incontrano sono due laghetti naturali alpini alimentati da ruscelli e non da acqua di ghiacciaio come avviene per il lago Bianco.


I ghiacciai che rivestono il gruppo montuoso terminano con la lingua glaciale di Morteratsch il cui impressionante ritiro nell’ultimo secolo è ben visibile dalla morena glaciale sulla pendice della montagna. La fermata di Morteratsch è consigliata a chi vuole fare una semplice passeggiata di circa un’ora fino alla base del ghiacciaio, nel cuore del gruppo del Bernina.  Infine il trenino attraversa bei boschi a prevalenza di pino cembro per arrivare a Pontresina, allo sbocco della val Roseg, ideale per passeggiate.

Dopo una sosta un po’ più lunga del solito il trenino rosso è ormai arrivato a destinazione. A breve si arriva in stazione a St. Moritz a 1775 metri sul livello del mare alle ore 12.36. Tempo libero a St. Moritz. Alle ore 15.48 si riparte lungo lo stesso percorso per raggiungere Alp Grum alle 16.50 dove si pernotterà in un caratteristico rifugio (che dispone di ristorante dove potrete cenare à la carte) proprio davanti alla stazioncina del trenino.

3° GIORNO: tempo libero per escursioni individuali e quindi rientro a Tirano col trenino rosso ad orario libero

La quota a persona comprende:
1 notte  in mezza pensione a Poschiavo e 1 notte in b/b al rifugio di Alp Grum
il treno da Tirano a St.Moritz in vettura panoramica e ritorno in vettura standard.
Quota gestione pratica comprensiva di assicurazione medico/bagaglio/annullamento a persona  € 25
Supplemento treno Milano/Tirano/Milano € 23 a persona

Inoltre altre offerte  nel nostro sito:
Bernina con il trenino rosso St.Moritz e la carrozza a cavalli

Richiedi un preventivo personalizzato:

    Il tuo nome (richiesto) La tua email (richiesta)
    Trattamento Telefono
    Dal Al
    Numero adulti:    
    Numero bambini: Età bambini (es: 3-5-11)
    Numero camere: Sistemazione:

    Città di partenza

    Richieste particolari

    Ho letto e accetto le condizioni sulla Privacy