Canarie viaggi tutta natura

Isole di La Palma El Hierro e Gomera

Un viaggio diverso con un profilo particolare, soggiornando nei tre Paradores e visitando gli splendidi Parchi Naturali che rendono queste isole un ambiente unico ed irripetibile. Picchi vulcanici, scogliere imponenti, foreste, estesi bananeti, coltivazioni di ananas, filari di viti con un ottimo vino locale, piccole cittadine medievali splendidamente conservate, una cucina semplice e saporita e il sottile piacere di vivere là dove finiva il mondo conosciuto. Da qui partì Colombo per le ‘’indie’’ sbarcando, senza saperlo, nelle isole dei Caraibi e sulle coste Americane: da qui,  per oltre 6.000 chilometri solo e sempre l’Oceano.parador-el-hierro-camera

PROGRAMMA ISOLE CANARIE  E I PARADORES DI MARE
Quota a persona da € 2.278

1° giorno: Partenza con volo  da Milano per La Palma, via Madrid. Noleggio in aeroporto di auto a chilometraggio illimitato e trasferimento al Parador. Cena e pernottamento.
2° giorno: Intera giornata al Parador in mezza pensione. Escursioni libere
3° giorno: Intera giornata al Parador in mezza pensione. Escursioni libere
4° giorno:  Prima colazione in albergo. Trasferimento al porto e partenza con ferry per l’isola di La Gomera che si raggiunge in circa 1 ora e 30’  All’arrivo al porto di San Sebastian, ripresa dell’auto e trasferimento al Parador, cena e pernottamento. Escursioni libere
5° giorno: intera giornata al Parador in mezza pensione: Escursioni libere.
6° giorno: Prima colazione in albergo. Trasferimento al porto, con riconsegna dell’auto. Partenza  con Ferry ( 1 ora di traversata) per l’isola di El Hierro. All’arrivo ripresa dell’auto:trasferimento e sistemazione al Parador, cena e pernottamento.

7° giorno: Intera giornata al Parador in mezza pensione. Escursioni libere.
8° giorno: Prima colazione in albergo:riconsegna dell’auto al porto e partenza per Los Cristianos (costa sud di Tenerife). Sistemazione in hotel 4 stelle in pernottamento e prima colazione.
9° giorno: prima colazione in albergo. Trasferimento libero in aeroporto e partenza per l’Italia con volo diretto o con scalo a Madrid.el-hierro-mare

La quota comprende: il volo ( diretto o con scalo a Madrid) da e per l’Italia, la sistemazione per 7 notti in camera doppia standard con trattamento di mezza pensione (prima colazione a buffet e cena) nei Paradores 4 stelle  di La Palma, La Gomera e El Hierro, 1 notte a Tenerife in hotel 4 stelle in pernottamento e prima colazione a buffet, l’auto a noleggio a La Palma, La Gomera e El Hierro a chilometraggio illimitato, i trasferimenti in battello fra le 3 isole.
La quota non comprende: le tasse volo,i pranzi nelle tre isole e i pasti a Tenerife,gli extra personali, la benzina, l’assicurazione incendio e furto da pagare in loco, il transfer in aeroporto in ritorno e quanto non espressamente indicato nel programma.
Quota gestione pratica € 40 a persona . Assicurazione annullamento,medico bagaglio (facoltativa) € 60,5. 
IMPORTANTE: Per il noleggio auto è necessaria una carta di credito a garanzia in loco.

Il Parador  de La Gomera

Adagiato su una collina e immerso in splendidi giardini tropicali , questo splendido Parador offre una vista sulla vicina Isola di Tenerife. Ha una grande piscina all’aperto  affacciata sull’Oceano Atlantico e con magnifiche viste su Tenerife. La struttura si caratterizza per una felice combinazione di arredi in stile castigliano ed elisabettiano: tutte le camere hanno i servizi privati o le spaziose sale  interne godono di una luminosità particolare con viste sulla città, la vicina Tenerife e l’imponente Vulcano Teide che sfiora i 4.000 metri.parador-de-la-gomera

Il Parador di La Palma

Circondato da un bellissimo paesaggio naturale, immerso in 44 ettari di giardini tropicali, il Parador de la Palma offre una  splendida vista dell’isola. Le camere dell’hotel dispongono di TV satellitare con canali satellitari e minibar. Da non perdere una piacevole passeggiata attraverso i giardini che circondano l’hotel, con piante e alberi da frutto autoctoni dell’isola. Se siete amanti dell’abbronzatura, potrete rilassarvi al sole o  fare un tuffo rinfrescante nella piscina all’aperto. In alternativa, vale la pena di trascorrere la giornata sulla spiaggia, a breve distanza in auto. L’hotel dispone di ottime strutture sportive in loco, tra cui una palestra , una sauna e un’area giochi per bambini. L’hotel dispone anche un ristorante,con  piatti della cucina locale e un bar.
parador-la-palma

Il Parador di El Hierro

Situato tra la montagna e il mare nella località di Roque de Bonanza, si affaccia direttamente  sull’Oceano Atlantico. Il moderno Parador de El Hierro rappresenta la scelta ideale per coloro che desiderano esplorare questa incantevole isola. L’hotel attorniato da un rigoglioso giardino,ha anche una piscina all’aperto. Gli eleganti interni del Parador, in stile coloniale, offrono una serie di balconi che si affacciano sull’oceano. La maggior parte delle camere ha viste suggestive sul mare.parador-el-hierro-esterno

Spiagge vulcaniche, cale nascoste tra le scogliere e scenari naturali eccezionali. Questa è l’isola di La Palma, un luogo idilliaco custode di numerosi tesori ecologici.La Palma, nota come “la isla bonita”, è l’isola più verde dell’arcipelago delle Canarie. Ricca di boschi lussureggianti e coste scoscese con spiagge di finissima sabbia nera, quest’isola stupisce  con i suoi tesori ecologici e la sua straordinaria natura. Dichiarata Riserva della Biosfera dall’UNESCO, possiede numerosissimi spazi naturali protetti e ospita al suo interno il Parco Nazionale della Caldera de Taburiente. Le lave vulcaniche, che giungono fino in riva al mare, hanno dato origine a un litorale basso e roccioso, con piccole cale incastonate tra le rocce a picco sull’acqua. In un’orografia così accidentata, a pochi chilometri dalla costa, sorgono catene montuose di grande altezza, come il Roque de los Muchachos, punto di riferimento degli astrofisici di tutto il mondo grazie al suo moderno Osservatorio, dotato di una delle strutture telescopiche più innovative e spettacolari del pianeta. Con una temperatura media annua compresa tra i 17 e i 23 gradi, La Palma racchiude vari monumenti e zone archeologiche d’interesse, oltre a numerosi eremi, chiese e musei. la Discesa della Madonna delle Nevi e durante le prime due settimane di luglio, la Settimana Grande e la Settimana Piccola, concentrano grandi atti ed eventi. Da segnalare in particolare la Danza dei Nani. L’artigianato tessile, la produzione di sigari, i dolci e i formaggi artigianali integrano la ricca offerta di quest’isola.Tranquilla e affascinante. La Gomera, detta “l’Isola Magica”. La penultima isola delle Canarie per estensione, misura soli 20 chilometri da nord a sud, è un autentico tesoro ecologico, con una costa punteggiata da piccole spiagge tra le scogliere. Questo ambiente, caratterizzato da un litorale selvaggio e minuscole spiagge di sabbia nera, è un vero paradiso per gli amanti della natura. Il paesaggio montuoso e accidentato è ricco di contrasti: nello spazio di pochi chilometri passa da valli ricoperte di palme a precipizi immensi, da aride coste con fondali ideali per il diving a una  selva di piante e alberi. Spicca su tutto il Parco Nazionale di Garajonay, una foresta dalla vegetazione preistorica dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Addentrarsi nei sentieri che lo attraversano è un’esperienza unica. Uno dei modi migliori per apprezzare la pace di La Gomera è percorrere i numerosi itinerari che la segnano da una parte all’altra. È un’isola perfetta per camminare, con escursioni di sorprendente bellezza naturale. Tra le sue numerose tradizioni, molto particolare è quella del fischio: un sistema di comunicazione caratteristico dell’isola che separa le sillabe con un fischio. I suoi abitanti hanno comunicato per secoli in questo modo per via degli impervi rilievi: con questo sistema, infatti, era possibile inviare messaggi semplici da un lato all’altro dei burroni superando le distanze e le difficoltà del terreno. E non andate via senza aver assaggiato le semplici e saporite proposte gastronomiche, tra cui zuppe, formaggio fresco e miele di palma.
Con meno di 50 chilometri tra le due estremità, El Hierro, è un’oasi di pace nel bel mezzo dell’Oceano Atlantico. Dichiarata Riserva della Biosfera dall’UNESCO, offre piscine naturali e acque trasparenti perfette per nuotare e per praticare il diving, oltre a immense zone boschive protette all’interno. El Hierro si distingue per la sua diversità. I suoi quasi 100 chilometri di coste, aspre e scoscese, nascondono anche una serie di cale e lagune naturali, come il Charco Manso, a nord, e il Charco Azul, a nordovest. Le acque trasparenti e molto profonde nei pressi della costa trasformano quest’isola in un paradiso per gli appassionati di immersioni.Si tratta inoltre di una destinazione eccellente per gli amanti degli sport all’aperto: parapendio, mountain bike, surf, speleologia, escursionismo, sport d’avventura… I contrasti si rispecchiano nei paesaggi dell’isola. Al suo interno si susseguono campi e fertili praterie, pinete, vegetazione subtropicale e affascinanti zone vulcaniche. El Hierro possiede la più elevata densità di vulcani delle Canarie, oltre 800. Alcuni sono celebri per la loro bellezza o per le loro dimensioni.

Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti
La mia posizione
Ottieni i Percorsi

Richiedi un preventivo personalizzato:

Il tuo nome (richiesto) La tua email (richiesta)
Trattamento Telefono
Dal Al
Numero adulti:    
Numero bambini: Età bambini (es: 3-5-11)
Numero camere: Sistemazione:

Città di partenza

Richieste particolari

Ho letto e accetto le condizioni sulla Privacy