Speciale Jungfrau: il meglio in 3 giorni

Il 1° agosto 1912 la Ferrovia della Jungfrau entrò in esercizio per la prima volta dopo 16 anni di costruzione, unitamente alla stazione ferroviaria più alta d’Europa sullo Jungfraujoch (3.454m). Un’escursione nel fantastico mondo del ghiacciaio resta uno dei punti salienti di un viaggio in Svizzera.

OFFERTA VALIDA DAL 30 APRILE AL 23 OTTOBRE 2016

 

Gli argomenti più convincenti per lo Jungfrau TRAVEL-Pass, biglietto esclusivo valido 3 giorni per le mete escursionistiche e le passeggiate più belle della regione delle Jungfrau. Ideale per vacanze attive ed escursionismo:

  • Viaggi illimitati su tutta la rete ferroviaria delle Jungfraubahnen, incluso 1 viaggio fino in vetta alla Jungfraujoch – Top of Europe
  • Ottimo rapporto prezzo / prestazioni

comprensorio JungfrauPACCHETTO VIAGGIO DI 3 GIORNI – 2 NOTTI
da € 565

La quota per persona in camera doppia comprende:

  • Treno Eurocity Milano/Spiez in 2^ classe andata e ritorno e proseguimento per Interlaken
  • 2 notti in hotel 3*/4* in pernottamento e prima colazione a Interlaken nei pressi della stazione ferroviaria di “Ost”
  • VIP PASS JUNGFRAU, valido PER 3 GIORNI su tutte le linee ferroviarie del comprensorio e per le spettacolari escursioni alla Jungfraujoch, Schynige Platte, Harder Kulm e First o per raggiungere inoltre i caratteristici borghi alpini di Grindelwald, Wengen, Murren

Quota ragazzi da 6 a 15 anni: € 190.Bambini 4 -5 anni: € 140. Quota gestione pratica: € 20 a persona (€ 40 per le famiglie con ragazzi)  paesaggio estivo della regione della Jungfrau

ESCURSIONE IN VETTA ALLA JUNGFRAUJOCH: Il tragitto è assolutamente spettacolare. Nell’ultimo tratto di tragitto si passa con la cremagliera all’interno della roccia, la visione della parete dell’Eiger e del mare di ghiaccio sono un incomparabile panorama. Una volta arrivati poi sullo Jungfraujoch ci si sentirà assolutamente al “Top of Europe”.
GRINDELWALD: il villaggio dell’Eiger nell’Oberland Bernese, si trova in una deliziosa e verdeggiante conca valliva, circondata da un imponente scenario montano con la parete nord dell’Eiger e il Wetterhorn. Grazie a questo paesaggio e agli innumerevoli punti panoramici, Grindelwald è diventato una delle mete di vacanze ed escursioni più apprezzate e più cosmopolite della Svizzera e la più grande stazione sciistica della regione della Jungfrau. Attorno a Grindelwald si sviluppa una rete di 300 km di itinerari per escursioni. L’escursione in quota da Grindelwald-First lungo il Lago di Bachalp fino all’hotel  di montagna Faulhorn e poi fino alla Schynigen Platte è considerata una delle più belle gite della regione.
FIRST: dal First lo sguardo abbraccia non solamente il ghiacciaio Superiore e Inferiore di Grindelwald, ma anche i “Quattromila” come il Finsteraarhorn, lo Schreckhorn, il Lauteraarhorn e il Fiescherhorn. La cabinovia del First,  è la cabinovia da sei che da Grindelwald porta al First.  Durante il viaggio di 17 minuti si supera un dislivello di 1.100 metri su una tratta di 5.226 metri di lunghezza. Un tempo storica seggiovia, la nuova cabinovia iniziò l’attività nel 1991 e oggi trasporta circa 1.200 persone all’ora. Sedendosi in direzione opposta a quella di marcia si godrà la vista migliore.
SCHYNIGE PLATTE: dal 1893 la ferrovia a cremagliera trasporta gli amanti della Natura e gli appassionati di escursioni da Wilderswil nei pressi di Interlaken sulla Schynige Platte, la montagna dell’Oberland Bernese che offre una meravigliosa vista a 360° sul Lago di Brienz e sul Lago di Thun, su Interlaken e sulla famosa triade Eiger, Mönch e Jungfrau. In estate la ferrovia a cremagliera porta alla stazione a monte a 1.967 m. s.l.m.. Qui si trova il giardino botanico alpino, specializzato sulle piante e sui fiori autoctoni che crescono oltre il limite di vegetazione arborea. Più di due terzi di tutte le piante alpine trovate in Svizzera si possono comodamente osservare in poco spazio e conoscere in base alle etichette informative.
HARDER KULM: Dal 1908 una funicolare permette di raggiungere il monte simbolo di Interlaken. Qui sembra quasi che la natura abbia plasmato un belvedere proprio per i turisti.  La stazione a valle si trova nelle immediate vicinanze della stazione ferroviaria di Interlaken ost. Durante il tragitto di 8 minuti verso l’Harder il vagone scorre sui binari ripidi attraversando una zona disboscata. Si deve superare una pendenza del 64 percento.  Dalla stazione a monte in pochi minuti si raggiunge l’Harder-Kulm, un ristorante con torretta e tetto con tegole rosse. Dalla terrazza panoramica si gode una meravigliosa vista dall’alto su Interlaken, sul lago di Thun e il lago di Brienz e sulle Alpi Bernesi che si stagliano alle loro spalle.
MüRREN: un antico insediamento Walser, come si può vedere ancora oggi dall’architettura delle costruzioni, è il villaggio più alto del cantone di Berna ad essere abitato tutto l’anno e si trova su una terrazza a 1650 m di altitudine al di sopra della Valle di Lauterbrunnen. Da Lauterbrunnen una funivia vi conduce sull’altopiano; da Stechelberg si raggiunge con trenino la località chiusa al traffico. Durante il tragitto scoprirete cascate fragorose e falesie a strapiombo.
WENGEN: Questa stazione di villeggiatura chiusa al traffico automobilistico si trova su una soleggiata terrazza protetta dal vento ai piedi della Jungfrau, 400 metri sopra la Valle di Lauterbrunnen, a 1274 m di altitudine. Con le sue nostalgiche abitazioni in legno, i numerosi chalet di vacanza disseminati qua e là e gli hotel in stile Belle Epoque, ha conservato il carattere di un villaggio di montagna da cartolina. La terrazza ampiamente esposta a sud-est garantisce un’esposizione al sole superiore alla media.

funivie e paesaggi mozzafiato

 

Richiedi un preventivo personalizzato:

Il tuo nome (richiesto) La tua email (richiesta)
Trattamento Telefono
Dal Al
Numero adulti:    
Numero bambini: Età bambini (es: 3-5-11)
Numero camere: Sistemazione:

Città di partenza

Richieste particolari

Domanda di sicurezza, scrivi il risultato: