Alla scoperta della Castiglia e La Mancha nei mesi di vendemmia

Turismo enologico
Alla scoperta della Castiglia-La Mancha, tra città storiche, suggestivi paesini e le cantine delle D.O. locali in settembre e ottobre, mesi di vendemmia
La Castiglia-La Mancia è la zona vitivinicola più estesa del mondo per ettari di vigneto coltivati. Nel suo paesaggio unico e inconfondibile, le enormi distese di vigneti si mescolano con campi di cereali e olivi, punteggiati dai caratteristici mulini a vento bianchi.
Questo itinerario, che si snoda tra le province di Toledo, Ciudad Real e Cuenca e si incrocia con alcuni dei luoghi di Don Chisciotte, offre l’opportunità di visitare le città monumentali più importanti della regione, Toledo e Cuenca, scoprire alcuni dei paesini più affascinanti e degustare gli ottimi vini di questa terra.

cuenca-case-appese vino_mancha_o.jpg_369272544
1° giorno – Arrivo a Madrid con volo di linea.Trasferimento libero in hotel e giro per la città. Pernottamento a Madrid.
2° giorno – Prima colazione in albergo. Partenza con treno AVE per Toledo (durata circa 30’, un treno ogni ora). Sistemazione in albergo e tempo libero per visitare la città. Toledo, capoluogo della Castiglia-La Mancha e Città Patrimonio dell’Umanità, può vantare una delle eredità storico-artistiche più importanti della Spagna. Conosciuta come “città delle tre culture” grazie alla feconda convivenza tra cristiani, ebrei e arabi che si protrasse per secoli, custodisce importanti chiese, palazzi, fortezze, moschee e sinagoghe, come la Moschea del Cristo de la Luz, la sinagoga di Santa María Blanca e la splendida Cattedrale gotica, oltre a numerose tele di El Greco. Nella sua Casa-Museo e in molte chiese si trovano le migliori opere di questo pittore il cui nome è indissolubilmente legato alla città. Pernottamento.
3° giorno – Prima colazione in albergo. Ritiro auto a noleggio a chilometraggio illimitato e partenza per Alcázar de San Juan (1h e 30’ circa). Tipica località della Mancha, questa cittadina conserva importanti case nobiliari del XVII e XIX secolo, antiche chiese romaniche e gotiche e alcuni mulini. Visita di una cantina tradizionale ad Alcázar de San Juan e pranzo con degustazione di menù tipico manchego.
La Mancha è una zona ideale per la coltivazione della vite, per rendimento poco elevato del terreno, quantità di ore di sole, versatilità dei terreni in grado di adattarsi a una vastissima varietà di uve. Le uve autoctone sono le uve nere Cencibel o Tempranillo e l’uva bianca Airén. Utilizzate da sole o in combinazione con altre, permettono di ottenere una ricca gamma di ottimi vini rossi e bianchi, con caratteristiche varie e diverse capacità di invecchiamento. Piccola deviazione per ammirare i famosi mulini a vento di Campo de Criptana, che Don Chisciotte scambiò per giganti. I dieci che restano sono stati dichiarati monumenti storici. Visita di una cantina tradizionale. Proseguimento per Valdepeñas (1h e 30’ circa). Sistemazione in albergo e  pernottamento
4º giorno –   Prima colazione in albergo e visita libera di Valdepeñas. Situata nel cuore della Mancia, Valdepeñas è il capoluogo dell’omonima zona di Denominazione di Origine, una delle più famose e importanti della Spagna. Anche in questo caso, la varietà di uva coltivate, oltre alle autoctone Airén e Cencibel, permette di produrre un grande assortimento di vini, bianchi, rosati, rossi di diverso invecchiamento. Si segnalano in particolare i giovani bianchi elaborati a partire dall’uva Airén, particolarmente freschi e fruttati, e i rossi invecchiati Reserva e Gran Reserva, prodotti con 100% delle varietà Cencibel o Cabernet Sauvignon, in cui l’aroma fruttato si sposa con quelli provenienti dall’invecchiamento nelle botti di rovere. La principale attrazione della cittadina è la piazza España, con le sue facciate blu e bianche, e lo splendido edificio rinascimentale della parrocchia dell’Asunción. Da non mancare anche una visita del Museo del Vino, ospitato nell’antica Bodega de Leocadio Morales, il luogo ideale per scoprire i segreti della denominazione d’origine e l’importanza del vino nella cultura locale. Visita di una cantina di Valdepeñas. Nel primo pomeriggio partenza per Cuenca (2h e 30’ circa). Sulla strada, visita di una cantina nei pressi di Villarrobledo. Oltre che per gli ottimi vini della D.O. La Mancha, Villarrobledo è famoso per  essere uno dei comuni con maggiore superficie di vigneti al mondo. Da vedere la Plaza Vieja, dichiarata Complesso Storico Artistico, che ospita due importanti monumenti nazionali: la chiesa di San Blas e la Casa Concistoriale. Arrivo in serata a Cuenca e pernottamento.
5º giorno –  Prima colazione in albergo. Visita libera di Cuenca. Situato su uno sperone roccioso, il centro storico di Cuenca è stato dichiarato dall’Unesco Città Patrimonio dell’Umanità, grazie alla ricchezza dei suoi monumenti. Tra essi spiccano la Cattedrale gotica di Nuestra Señora de Gracia, edificata su un’antica moschea, e le casas colgadas (case appese), simbolo identificativo della città, che risalgono al XV secolo. Una delle case ospita il Museo d’Arte Astratta Spagnola, uno dei migliori della Spagna. Per scoprire la città la cosa migliore è andare a zonzo per le stradine del suo tracciato medievale. Riconsegna dell’auto e pernottamento a Cuenca
6° giorno- Prima colazione in hotel.Trasferimento libero in stazione e partenza con treno AVE ( circa 1 ora di viaggio) per Madrid Puerta di Atocha:trasferimento diretto con metro/veloce T4 in aeroporto ( 18 minuti,un treno ogni 20 minuti) e partenza con volo di linea per Milano.

Quota a persona con sistemazione in camera doppia da € 590

partenze individuali e giornaliere

LA QUOTA COMPRENDE: il volo di linea da e per Madrid,la sistemazione in hotel 3 stelle a Toledo, Valdepenas e Cuenca con trattamento di pernottamento e prima colazione, la macchina a chilometraggio illimitato da Toledo a Cuenca,il viaggio con treni AVE,2° classe posti riservati da Madrid a Toledo, visite/pranzi in Cantine enologiche come da programma.
LA QUOTA NON COMPRENDE: le tasse aeroportuali (€ 130), i trasferimenti in albergo, i pasti Non indicati, le bevande, la benzina e le assicurazioni globali, gli extra personali e quanto Non espressamente indicato nel programma. Quota iscrizione a persona € 25

molinos_consuegra_t4500260

Richiedi un preventivo personalizzato:

Il tuo nome (richiesto) La tua email (richiesta)
Trattamento Telefono
Dal Al
Numero adulti:    
Numero bambini: Età bambini (es: 3-5-11)
Numero camere: Sistemazione:

Città di partenza

Richieste particolari

Domanda di sicurezza, scrivi il risultato: