Un viaggio in Marocco nel mese sacro del Ramadan

Il MAROCCO è un paese di grande cultura e storia con bellezze naturali imperdibili, il deserto del Sahara e le catene montuose dell’Alto Atlante che si alternano a siti storici tutti da scoprire con centinaia di moschee, palazzi e i caratteristici souk. Il 28 giugno inizia il mese sacro del Ramadan: durante tutto il mese, la cui cadenza varia a seconda del calendario lunare, viene osservato il digiuno, uno dei precetti fondamentali della religione islamica. È un momento molto significativo per il Paese: dall’alba al tramonto l’astinenza comprende cibi, bevande e tabacco e la vita si trasforma e funziona al rallentatore. I servizi pubblici e spesso anche i negozi applicano un orario ridotto per consentire ai fedeli di consumare il pasto di rottura del digiuno dopo il tramonto. La sera poi è il momento più vivo e folcloristico della giornata. Si tratta di una condizione particolare che potrebbe causare al viaggiatore lievi disagi, ma può essere altrettanto interessante dal punto di vista sociologico.

Marrakesch2

Richiedi maggiori info:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono

Richiesta

Domanda di sicurezza, scrivi il risultato: