Lisbona e  Sintra 

Le coste da sud di Vigo fino al confine meridionale di Ayamonte sono ampie e sabbiose, ma quasi sempre sormontate da ampie falesie di arenaria dai colori accesi. Partendo da nord s’incontrano belle città quali Viana do castelo. Braga, Vila Real, Porto sul fiume Tago, ampiamente navigabile, Aveiro, Obidos, cittadina medievale, Santarem, Sintra, Cascais, Setubal, Evora, Lagos, il Cabo Sao Vicente, estrema punta meridionale dell’Europa, Albufera e Faro, ma soprattutto Lisbona, la capitale adagiata sulle rive e l’estuario del Tago, con oltre un milione di abitanti. Il fiume Tago è ampiamente navigabile ed unito da spettacolari ponti alla parte nuova della città in continuo sviluppo. La capitale è caratterizzata da grandi viali alberati, parchi e giardini, e da una parte storica molto caratteristica.
L’interno verso le Sierre che lo dividono dalla Spagna, ampiamente coltivato prevalentemente a vite, con produzione di ottimi vini e più a sud ad ulivi.
Tutte le città conservano un ampio patrimonio artistico e culturale, legato a tradizioni millenarie: la popolazione è molto ospitale ed il cibo eccellente.
Anche il Portogallo offre soluzioni particolari di alloggio oltre alle tradizionali strutture: le POUSADAS oltre 40 strutture ricavate da castelli, antichi conventi o dimore in ambienti accoglienti dove i servizi sono curati nei minimi dettagli. In alternativa i SOLARES che consentono di usufruire dell’antica e calorosa ospitalità delle famiglie portoghesi e di condividere un patrimonio ricco di storia e cultura.

Porto