messico-sole-luna

 NOTIZIE UTILI

Passaporto e Visto: E’ sufficiente essere in possesso di passaporto valido per almeno 6 mesi dalla data d’ingresso. Non è necessario il visto.
Lingua: La lingua ufficiale è lo spagnolo, anche se la pronuncia è diversa da quello parlato in Europa.
Consigli sanitari e vaccinazioni: Nessuna vaccinazione è obbligatoria. E’ comunque consigliabile portare con sé disinfettanti intestinali, fermenti lattici e medicine di prima necessità. Si consiglia di non dimenticare un repellente per gli insetti ed una buona crema solare.
Fuso orario: La differenza rispetto all’Italia è di 7 ore in meno (6 quando in Italia vige l’ora legale). Negli stati del Nord la differenza è di 8 ore ed in Baja California la differenza è di 9 ore.
Clima: Verso le pianure e nella penisola dello Yucatan il clima è sempre caldo e umido, mentre negli altopiani centrali e nel Chiapas il clima diventa più secco e temperato. La stagione delle piogge (la più calda) va da maggio ad ottobre mentre in agosto/settembre sono possibili uragani, a giugno a novembre le giornate sono soleggiate con possibili temporali nel pomeriggio e con temperature che arrivano a 30 gradi.
Valuta: La divisa nazionale in Messico è il peso messicano. Attualmente un peso corrisponde a circa 0,059 centesimi di euro.
Visite ed escursioni: Nei nostri tours, le visite ed escursioni programmate potranno subire variazioni di ordine cronologico in reazione a fattori contingenti (clima, scioperi improvvisi, etc) senza per questo comportare pregiudizio alla validità del programma di viaggio.
Cause di forza maggiore: Tutti i nostri Tours potranno subire modifiche determinate dal verificarsi di situazioni di forza maggiore (eventi politici, climatici, limitazioni senza preavviso imposte dalle autorità locali, scioperi, cancellazioni di voli etc). Al verificarsi di questi eventi la nostra organizzazione farà il possibile per mantenere il livello dei servizi e le caratteristiche peculiari del programma di viaggio. Gli itinerari quindi potranno essere effettuati, se necessario, non mantenendo il fattore cronologico, ma senza creare pregiudizi rispetto alla completezza degli stessi.

messico-bimba 

PANORAMA MESSICANO

CITTA’ DEL MESSICO
Città del Messico si estende su un altopiano del Messico centrale a circa 2.300 metri s.l.m. Capitale del paese nonché il suo principale centro ha una popolazione di circa 20.000.000 di abitanti, è una delle più grandi metropoli del mondo e della metropoli presenta il fascino e i problemi di queste grandissime città. Gode di un clima che la rende visitabile in qualunque periodo dell’anno anche se chi si reca in città deve prepararsi al suo traffico e alla continua confusione in qualsiasi ora del giorno ed è costituita da un Centro Storico, la zona più interessante dal punto turistico, e da un’infinita periferia. Fondata in tempi antichissimi, a città era popolata dagli Atzechi, che fondarono Tenochtitlan, in seguito rasa al suolo e ricostruita dagli spagnoli. Oggi la città è il principale centro politico, amministrativo, economico e industriale del paese. Centro Storico: é il punto migliore per una visita che inizia normalmente dallo Localo, che è il nome con cui  più comunemente nota la Plaza de la Constitucion, vero cuore della città. Nei pressi della Plaza si trovano alcuni dei principali edifici istituzionali del Messico tra cui il Palazzo Nazionale, dove si trovano gli uffici del Presidente, la Campana di Dolores, il Tempio Mayor la cui origine risale al periodo atzeco, e la Catedral Metropolitana. Dalla Piazza attraverso la Avenida Madero si giunge all’Alameda Central, il principale parco della città dove si trovano il Palazzo delle Belle Arti e la Torre Latinoamericana. Non lontano dal parco si trova la Piazza della Repubblica, con il monumento alla Rivoluzione. Dall’Alameda inoltre parte il Paseo de la Reforma, la principale arteria di Città del Messico, in cui si trovano interessanti edifici e che conduce alla Zona Rosa, dove si trovano i negozi ed i locali più esclusivi. Lungo la strada si trovano il monumento a Cuauhtemoc e il Monumento alla Indipendenza. Il Bosque de Chapultepec: immenso parco che ospita il Museo Nazionale di Antropologia; Plaza Santo Domingo: anticamente i condannati a morte percorrevano questa piazza prima di essere uccisi. Intorno alla piazza si ergono la Chiesa di Santo Domingo e il Museo di Medicina Mexicana. Xochimilco: nella zona meridionale si trova questa parte che ha come maggior attrazione il lago di Huetzalin. Per gli amanti dello sport è d’obbligo una visita a l’Atzeca, uno degli impianti sportivi più belli del mondo che in passato ospitò due finali mondiali di calcio e la mitica Italia-Germania del 1970. Nei dintorni della capitale si trova Teotihuacan, con le piramidi del Sole e della Luna. A sud invece si trovano Cuernavaca, con il Palazzo dei Cortes, Xochicalgo e Taxco, antico centro coloniale famoso per la produzione dell’argento.

puebla-messico Teotihuacan.jpj

CHIHUAHUA
Si trova nello stato omonimo, del quale è la capitale, nel Messico settentrionale. Di antica fondazione, Chihuahua è sempre stata, grazie alla sua posizione una delle città più importanti del Messico settentrionale ed è famosa soprattutto per aver ospitato Pancho Villa durante la Rivoluzione Messicana. Oggi Chihuahua è un importante centro politico, amministrativo, culturale e dell’allevamento del bestiame. Plaza de Armas costituisce il centro della città dove sorge la Cattedrale con il Museo dell’Arte Sacra. Poco distanti si trovano palazzo Hidalgo, con il palazzo del Governo e la cella di Hidalgo, il Museo Casa de Juarez e il Centro Universitario di Quinta Gameros. Museo della Rivoluzione Messicana: si trova all’interno della casa denominata Quinta Luz, un tempo sede del quartier generale di Pancho Villa. Un’escursione davvero unica è quella con il Ferrocarril Chihuahua-Pacifico, che dalla città raggiunge la località di Los Mochis situata nei pressi del Pacifico, attraversando il Canyon del Cobre  (Canyon del Rame) e paesaggi unici per la loro spettacolarità. Il viaggio può essere effettuato anche in senso inverso ed è sicuramente il modo più suggestivo per raggiungere la città.

 ft_servEcon

OAXACA
Capitale dell’omonimo stato nel Messico meridionale. La città, grazie alla sua storia, al suo clima sempre caldo e secco e alla vicinanza di importanti località balneari, è un’importante meta turistica. La fondazione risale al periodo atzeco e nel corso dei secoli ha vissuto in condizioni di particolare isolamento, che gli ha consentito di tramandare fino ai giorni nostri la cultura e le tradizioni che oggi sono l’orgoglio della città. Importante centro amministrativo, culturale e turistico, la città è conosciuta per la produzione di oggetti di artigianato. Zocalo: situato proprio nel cuore di Oaxaca è un luogo di ritrovo molto frequentato; qui si trovano molti caffè e  ristoranti sempre molto affollati dalla popolazione locale e dai turisti. Sulla piazza si trovano il Palazzo del Governo, l’Alameda e la Cattedrale, i due principali monumenti. Per la sua posizione strategica è una delle mete più visitate dello Yucatan.

Oaxaca

SAN CRISTOBAL DE LAS CASAS
Situata nella Valle de Jovel, nello stato del Chiapas, nel Messico meridionale e vicino al confine con il Guatemala. La città è conosciuta perché nel 1994 l’EZLN la occupò allo scopo di lanciare una nuova rivoluzione nel Messico, tentativo peraltro fallito. Grazie al suo aspetto coloniale e all’ospitalità della sua gente, oggi San Cristobal de Las Casas è diventata il principale centro amministrativo, politico ed economico della regione e una meta turistica molto ricercata nel turismo culturale. Il Chiapas ha vissuto per anni in condizioni di isolamento dal resto del paese e questo a contribuito a mantenere le tradizioni come l’artigianato, che è ritenuto uno dei migliori del paese. Plaza 31 de Marzo: la piazza principale della città e ospita la Cattedrale e il Palazzo Municipale. Da qui, proseguendo verso ovest, si raggiungono il Museo dell’Ambra e il Museo della Cultura Popolare del Chiapas. Templo de Santo Domingo: viene considerata la più bella chiesa di San Cristobal. Poco distante il Mercato Municipal. A poca distanza da San Cristobal, nella giungla, si trova una zona interessante per gli amanti della natura e dell’archeologia: si trovano infatti le località di Agua Azul, le Cascate di Misol e soprattutto il sito archeologico di Palenque, uno dei più interessanti di tutto il Messico. All’interno delle rovine si trovano il tempio delle Inscrizioni, il Gruppo della Croce del Palazzo.

Agua azul

MERIDA
Si trova nella penisola dello Yucatan, di cui è la capitale, e il centro più importante. La cittò gode di un clima caldo durante la maggior parte dell’anno. Merida era un centro importante già al tempo dei Maya e oggi, grazie al suo centro storico in stile coloniale e alla sua strategica, è una delle mete più visitate dello Yucatan. Plaza Mayor: è il cuore religioso e politico di Merida ed è sicuramente il posto ideale per iniziare la visita, con la Cattedrale, il palazzo del Governo, la Casa de Montejo e il Museo di Arte Contemporanea dello Yucatan. Dalla piazza parte la Calle 60, la principale arteria di Merida, sempre molto animata e lungo la quale si possono incontrare, oltre ai principali negozi e locali, anche il Parco Hidalgo e l’Università. Parque Centenario: è il luogo ideale dove trascorrere le giornate calde e afose e dove, al suo interno, si trova uno zoo che ospita le specie animali più rare dello Yucatan. Il Paseo de Montejo, un’ampia strada in stile europeo, e il Museo Regionale di Antropologia che mostra la storia della città fin dal tempo dei Maya e che è un valido supporto per chi vuole recarsi a visitare le rovine. Punto di partenza per altre destinazioni nello Yucatan: le affascinanti rovine Maya di Uxmal (Piramide dell’Indovino), Ruta Puuc e soprattutto Chichen Itzà, antica capitale Maya dello Yucatan dove si possono ammirare la piramide Kukulkan e il Tempio dei Guerrieri.

Chichen Itza1 Uxmal5

ACAPULCO
Acapulco si trova nell’omonima baia lungo la costa meridionale del Messico ed è stata la prima città ad essere conosciuta all’astero grazie ai suoi famosi “tuffatori” che per qualche dollaro si gettavano dalle altissime rocce nelle onde del mare. Grazie alla sua posizione geografica gode di un clima mite durante tutto l’anno ed è sempre stata la meta di turisti internazionali che trovano una movimentata vita notturna, negozi, alberghi, centri commerciali, discoteche e naturalmente un bellissimo mare. Anticamente Acapulco è stato un porto importante per gli scambi con il sud America e l’Asia e ha vissuto il suo periodo migliore a partire dagli anni ’40, quanto diventò mèta turistica internazionale. Si divide in tre parti: il centro storico nella parte orientale, Acapulco Diamante, la zona turistica con alberghi e locali e Acapulco Dorado, situata lungo la baia. Vale la pena di visitare Acapulco Vecchia: sicuramente il punto di partenza per una visita è il Forte di san Diego, costruito per proteggere la città, che oggi ospita il Museo Storico di Acapulco. Proseguendo lungo la costa si raggiunge lo Localo, il centro di Acapulco dove si trova la Cattedrale. La Quebrada: situata ad ovest della vecchia Acapulco è sicuramente la zona più conosciuta per le esibizioni dei clavadistas, i celebri tuffatori che si gettano dalle rocce a picco per la gioia dei turisti che affollano i numerosi locali della zona. Numerose le spiagge che si trovano nei pressi di Acapulco, tra cui le celebri Caleta, Roqueta e Revolcadero. Di fronte alla baia si trova la bella isola di La Roqueta. La città ospita inoltre numerosi parchi per il divertimento, tra cui si cita il Magico Mundo Marino, un acquario dove si trovano numerose specie marine.

acapulco-tuffo

CANCUN
Si affaccia sul Mar dei Carabi nel Messico Orientale. La città gode di un clima mite durante tutti i periodi dell’anno (da giugno ad ottobre le piogge sono più frequenti). Creata negli ultimi trent’anni è una città adatta agli amanti del mare e dei divertimenti, dato che offre numerose strutture turistiche, Resort moderni, negozi e locali. Suddivisa in due parti principali: Ciudad Cancun e Zona Hotelera; la prima è la zona più storica dove si possono trovare hotels e locali a prezzi accessibili, la seconda è l’area turistica dove sorgono gli alberghi affacciati sullo splendido mare e dove si concentrano tutti i locali notturni e per il divertimento. Da visitare durante una sosta a Cancun le Rovine Maya: si trovano nella Ciudad Storica e comprendono tra l’altro un piccolo tempio. Le località balneari più note ai turisti si trovano nella parte nuova della città e le più famose sono Playa las Perlas, Playa Linda, Playa Mangosta, Playa Tortugas e Playa Caracul, dove è possibile praticale sia lo snorkeling che l’immersione subacquea. Dalla vicina località di Puerto Juarez ci si imbarca per Isla Mujeres, dove si trovano le belle Playa Norte e Playa Cocoteros. A sud di cancun invece si trovano la bella spiaggia di Puerto Morelos, famosa per la bellezza della sua barriera corallina e ideale per chi ama le immersioni.

cancun

PLAYA DEL CARMEN / AKUMAL / TULUM
Playa del Carmen si trova a sud di Cancun nella regione di Quintana Roo, nella penisola dello Yucatan. La città gode di un clima ideale durante quasi tutto l’arco dell’anno. Anticamente Palya del Carmen era soltanto il punto d’imbarco per l’isola di Cozumel, ma poi con lo sviluppo di Cancun e di tutta la costa ha subito una trasformazione diventando una delle mete turistiche più ricercate di tutto il Messico. Quinta Avenida: la stada principale della città, sempre molto frequentata dai turisti e dove sono concentrati i locali più esclusivi e i negozi della città. Proseguendo verso sud s’incontra Xcaret, sede di un importante Parco, e Akumal con una grande spiaggia dove si riproducono le tartarughe marine. Località particolarmente adatta agli amanti delle attività subacquee che grazie alla presenza della stupenda barriera permette incredibili immersioni. Infine proseguendo ancora verso sud si arriva a Tulum, rinomata per le sue rovine che si affacciano sull’incantevole spiaggia bianca con il mare cristallino.

Isa Mujeres2 Isla Mujeres3

COZUMEL
Cozumel è un’isola situata nel Mar dei Carabi, nello stato di Quintana Roo. L’isola, oltre ad essere la più grande di tutto il Messico, è anche una delle località più sofisticate del paese ed è, grazie al suo clima e al bel mare, una meta turistica tra le più frequentate, soprattutto dagli amanti delle immersioni subacquee. Anticamente popolata dai Maya, l’isola ha visto nel corso dei secoli molteplici conquiste e, fino a pochi decenni fa, era sconosciuta al turismo. Oggi invece migliaia di persone soggiornano a Cozumel per godersi le meraviglie del luogo. Stupendi fondali, una barriera corallina e varietà di pesci, quest’isola è sicuramente il paradiso dei subacquei. San Miguel de Cozumel: è la principale città dell’isola e l’unico centro importante dal quale si può partire alla scoperta di Cozumel. Il centro si trova per la gran parte sul lungomare dove attraccano i traghetti e ospita il Museo dell’Isola di Cozumel. Una delle principali attrazioni dell’isola è il palancar Reef, situato presso Playa Palancar. Punta Celarain: su questo lembo di terra situato all’estremo sud si può ammirare uno splendido panorama dal caratteristico faro.

cozumel1

HOLBOX
Holbox è un’isola situata al nord della penisola dello Yucatan. E’ raggiungibile da Cancun percorrendo circa due ore di strada fino ad arrivare al paese di Chiquila, da qui si prende un traghetto per l’isola (circa 30 minuti). Holbox fa parte della riserva naturale di Yum Balalm ed è un tranquillo ed ancora poco conosciuto paradiso con 40 chilometri di spiagge bianche ed un tranquillo mare turchese. Un paesino di pescatori è il punto di ritrovo per locali e turisti, dove trovare qualche bar e ristorante e dove si possono vivere allegre atmosfere conviviali al di fuori de turismo di massa. L’isola non dispone di strade asfaltate, ma solo in terra battuta e gli spostamenti sono effettuati con golf car. L’isola è famosa perché tra maggio e ed agosto arrivano gli squali balena: enormi ed innocue creature marine con i quali è possibile anche nuotare accompagnati da guide esperte. Anche le tartarughe Carey arrivano in estate a deporre le uova sulle sabbie e pressoché stanziali sono i famosi fenicotteri rosa, oltre ad una quantità di animali ed uccelli marini. Sull’isola esistono poche strutture, non lussuose ma confortevoli, in accordo con lo spirito informale ed ecologico dell’isola.
messico-cafe

Clicca sulle foto qui sotto per scoprire le nostre offerte di viaggio